LA TERRA DELLE AQUILE – Shqiperia

PRIMA PARTE.

di Carlo Arcidiacono

1 GENNAIO 2018

I miei piedi, in quel giorno, calpestavano il suolo di quella terra così tanto vicina, ma lontana dai miei occhi e da ogni immaginazione: l’Albania. Mi piace pensare che dal lontano 1991, la rotta nautica che collega fisicamente Durazzo a Bari, rappresenta ciò che idealmente lega il popolo Italiano con il popolo Albanese. Io ho avuto la fortuna di percorrere quella rotta a bordo di un moderno traghetto da uomo libero, ma il mio pensiero ritornava sempre ai ventimila uomini che l’otto agosto ’91, a bordo della nave mercantile Vlora, si trovavano in rotta per l’Italia, terra che sognavano di raggiungere per sentirsi uomini liberi. Liberi come Aquile.

Ci troviamo nella parte nord dell’Albania vicino la città di Lezhe, precisamente a Schenkoll, un villaggio dove la missione dei Padri Rogazionisti è presente dal 1992, dopo la caduta del regime comunista. 

Le suore si occupano degli ambulatori medici e negli anni ne hanno fondato uno a Pllane, un altro villaggio nelle vicinanze di Schenkoll. Qui, oltre ad occuparsi dell’ambulatorio, hanno fondato la prima scuola albanese per bambini sordi, oggi punto di riferimento per la nazione.  Concluso il lavoro ambulatoriale, ci spostiamo per alcune visite domiciliari.

La Terra delle Aquile

Shqiperia | Albania 2018

La possibilità di lasciare una traccia storica, attraverso le mie fotografie, mi ha spinto sempre a cercare nuove storie da narrare. La storia mi affascina profondamente da quando ero ragazzo, già tra i banchi di scuola sognavo di poter vedere con i miei occhi l’evoluzione dei fatti storici narrati nei libri. 

Scoprendo la forza della fotografia umanista, capace di narrare fatti, momenti ed emozioni senza la necessità di parole, ho capito fosse lo strumento giusto per perseguire l’interesse e la curiosità per la storia.

L’essenza di una foto più che dal mezzo tecnico adoperato, scaturisce dal desiderio, a tratti infantile, di ritrovare sé stessi attraverso il mirino fotografico.

Carlo

Gentian | Jurgen | Odisson | Salvo | Entiola|Luigi | Fabio | Daniele | Giulia | Moreno |Chiara Tanino | Angela | Marco | Samantha|Francesco | Don Fabrizio | Don Alessandro|Suor Caridad Suor Ema

Per informazioni o per supportare la missione: https://progettoalbania.rcj.org

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...