FIRENZE ANTIFASCISTA: NEL NOME DI MODOU E MOR

Foto di Federico Paradossi

Sabato 17 dicembre 2011, migliaia i cittadini che hanno partecipato al corteo antirazzista per le vie di Firenze. Antirazzisti e antifascisti hanno protestato uniti con la Comunità senegalese che piange due fratelli della città, Mor Diop e Modou Samb.

A violare la vita dell’intera comunità è stata la follia fascista di un militante pistoiese di CasaPound, Gianluca Casseri che, prima di suicidarsi nei sotterranei di un parcheggio, ha tentato di uccidere altre tre persone: Moustapha Dieng, Sougou Mor, Mbengue Cheikh. Vigliaccheria xenofoba omicida degna di un fascista del terzo millennio.

I militanti di Occupy Firenze hanno dichiarato l’occupazione della città fiorentina per condannare la disumana violenza dei fascisti e del razzismo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...